CRM - Private Banking

La soluzione per il Private Banking integra un insieme di funzioni che permettono di avere in qualsiasi momento il controllo delle posizioni del portafoglio del Cliente,
fornendo informazioni a supporto della gestione.
Gli aspetti peculiari afferiscono al sistema di reporting, ai processi di analisi del rischio di portafoglio, all’avanzato sistema di impostazione e controllo delle strategie, agli strumenti di analisi fiscale, agli schemi di dettaglio delle performance e del cash flow.
La reportistica dettagliata e completa e la possibilità di analisi a più livelli di consolidamento permettono all’operatore di svolgere la propria attività in modo efficiente e propositivo per il completo soddisfacimento del Cliente.

ANALISI DELLE PERFORMANCE:

Per il gestore è di fondamentale importanza avere a disposizione il dettaglio dei risultati conseguiti intermine di utili, cedole e capital gains non realizzati.
Tale analisi è possibile confrontarla mediante l’utilizzo di benchmark, tasso di inflazione e volume del capitale medio investito.

STRATEGIE:

L’impostazione delle strategie permette la personalizzazione della gestione del portafoglio attraverso la scelta del grado di diversificazione per paese, valuta, settore merceologico e strumento finanziario.

ANALISI STRUMENTI:

Nell’ambito dell’analisi del singolo strumento è importante poter disporre di un’analisi dello stesso in termini di rating,
con riferimento sia alle classificazioni Moody’s e Standard’s & Poor’s, ma anche ad altre costruite in base a criteri interni.

  • ANALISI STRUMENTI:Azioni
  • ANALISI STRUMENTI:Obbligazioni
  • ANALISI CASH FLOW: L’analisi del Cash Flow fornisce informazioni circa i flussi di cassa derivanti dagli investimenti in essere, consentendo di individuare risorse da reinvestire o mettere a disposizione del Cliente.
  • DETTAGLIO CASH FLOW: Per ogni categoria di strumenti finanziari il Cash Flow viene suddiviso in relazione alla natura del flusso.
  • ANALISI DEL PORTAFOGLIO: L’analisi della ripartizione del portafoglio attuata dal gestore consente di poter effettuare non una verifica del rispetto delle percentuali assegnate per Categorie di Strumenti, Paese, Settore Industriale e Divisa, ma anche di valutare il contributo delle diverse componenti alla performance complessiva di portafoglio.